Concluso l’intervento sul portone barocco di Palazzo Negri  di via città vecchia in piazza statuto a Dignano, la Fondazione Ars et Labor sta cercando un altro portone storico su cui lavorare.

Valle o Rovigno ? Albona o Parenzo? 

 Apre il proprio laboratorio di restauro a Dignano in via Pian 13, ogni venerdì  mattina alle 11, per un’ora, a chiunque voglia fare proposte o voglia collaborare. Un’occasione unica per visitare, dietro le quinte, il lavoro dei restauratori, per  scoprire tecniche e materiali.

Visite prenotabili.

 

 

 

 

 

FondazioneArs et Labor finanzierà i lavori di restauro conservativo dei più importanti  portoni lignei istriani. E ne attuerà  la loro valorizzazione storica e artistica. Questo grazie a contributi privati e alla buona volontà dei singoli finanziatori e conservatori

La Fondazione Ars et Labor aprirà quindi il proprio laboratorio di restauro dove verranno svolti i lavori in oggetto, che si potranno seguire. I visitatori potranno così dialogare con i restauratori, scoprendo così un mondo di lavoro a volte poco conosciuto.